cantiere giovani Da più di 10 anni ...
  Newsletter DICEMBRE 2015
Sostiene Cantiere Giovani con il tuo 5 per mille CF 95022540637
INDICE

UP-SKILLING EUROPE immagine del progetto

Corso Informatica al ISIS Filangieri di Frattamaggiore

laboratorio di imprenditoria sociale presso Il Cantiere (Frattamaggiore)

educazione all'apprendimento permanente presso Irene'95 a Marigliano

corso d'inglese presso Progetto Lingue

 

"UPSKILLING EUROPE": CINQUE PERCORSI FORMATIVI IN CAMPANIA PER SUPPORTARE L'ACCESSO AD UN MERCATO DEL LAVORO DI LIVELLO EUROPEO

“Up-skilling Europe” (L’Europa dell’aggiornamento delle competenze) mira a migliorare l'occupabilità degli adulti a rischio di esclusione sociale in Europa, attraverso processi innovativi di aggiornamento e riconoscimento delle competenze base a carattere trasversale: tecnologiche, linguistiche e imprenditoriali.

Organizzazioni di sei paesi europei (Spagna, Regno Unito, Grecia, Romania, Polonia, Italia) elaborano strumenti e strategie educative basate sull’ educazione non formale e l‘apprendimento attivo, rivolte ad educatori e operatori del settore.

Nel corso del progetto, i materiali didattici sviluppati dai partner assumeranno la forma di 5 toolkit, con le chiavi per l'educazione all'Imprenditoria Sociale, l’insegnamento della lingua inglese, per la formazione ICT, per l'apprendimento permanente e per l’educazione alla mobilità internazionale.

Accolti da Cantiere Giovani a Frattamaggiore, dal 23 al 27 Settembre le organizzazioni partner hanno partecipato al terzo meeting di progetto per l'approvazione delle bozze del materiale didattico elaborato.

Questi elaborati (detti toolkit) verranno testati durante i 5 PERCORSI FORMATIVI GRATUITI PARTITI A OTTOBRE 2015 della durata di 72 ore ciascuno, che coinvolgeranno a livello locale in Italia e Polonia, 60 adulti con bisogno di supporto nell'accesso ad un mercato del lavoro di livello europeo.

I percorsi formativi attivati da Cantiere Giovani, realizzati in collaborazione con diverse realtà del territorio napoletano, sono i seguenti:

- Imprenditoria Sociale. al Centro Il Cantiere (Frattamaggiore).
- Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione (ICT). in collaborazione con l'ISIS G.Filangieri di Frattamaggiore.
- Lingua inglese. in collaborazione con Centro Linguistico e Culturale "Progetto Lingue", AGE Scuola e Liceo Alfonso Maria de' Liguori di Acerra.
- Apprendimento permanente (Lifelong Learning). in collaborazione con il Centro per la Famiglia Irene'95 di Marigliano.

Il quinto di questi percorsi, quello dedicato all'educazione alla Mobilità Internazionale, è partito il 16 ottobre e comprende un'esperienza formativa a Sevilla, in Spagna, dal 1 al 17 Novembre 2015.

A questa attività dedichiamo l'articolo successivo.

Nell'ambito dello stesso percorso, una delegazione di cittadini polacchi guidati dall'associazione WIOSNA visita in questi giorni la città di Frattamaggiore e i suoi dintorni. I dettagli nell'articolo dedicato.

Il progetto è co-finanziato dalla Commissione Europea nel quadro del programma Erasmus +. Ulteriori informazioni sul sito web del progetto. Scarica il report delle attività a questo link.

Torna su ///

logoUpSkillingEurope

formazione1

formazione2

formazione3

Sevilla

COMPETENZE PER VIAGGIARE E LAVORARE IN EUROPA: EDUCAZIONE ALLA MOBILITA' INTERNAZIONALE CON "UPSKILLING EUROPE"

Dal 1 al 17 Novembre, il gruppo di 12 adulti di Frattamaggiore, Aversa, Casoria e Frattaminore coinvolti nel percorso formativo sulla mobilità internazionale, ha viaggiato ad Alcalà de Guadaira, in Spagna, per vivere l'esperienza del viaggio all'estero e acquisire le competenze di base secondo i parametri europei a supporto del loro accesso al mercato del lavoro.

Un'esperienza formativa guidata da operatori esperti fondata su metodologie di educazione non-formale, che valorizza le attività che in modo attivo mettono in relazione i partecipanti con il territorio di accoglienza, attraverso momenti strutturati d'incontro con realtà locali, volontariato, organizzazione di eventi di scambio culturale e di animazione. Da un altro lato, il formatore agevola l'elaborazione e l'assimilazione dell'esperienza provvedendo a creare momenti di riflessione attiva che facilitano l'apprendimento. Il percorso valorizza le competenze del discente e ne accresce la consapevolezza, guidando contemporaneamente alla conoscenza del nuovo territorio, gli usi e costumi, la lingua.

Il gruppo in visita ad Alcalà de Guadaìra, quindi, ha vissuto innanzitutto l'esperienza dell'autogestione e la convivenza in casa durante quindici giorni. Con la guida di un referente dell'amministrazione locale, ha avuto l'opportunità di incontrare diverse realtà locali quali Centro de Dìa (Centro per Anziani del Comune di Alcalà de Guadaìra), un Istituto de Enseñanza Secundaria (Scuola Media), AFAR (Comunità per persone in difficoltà), PROLAYA (Centro per l'inserimento lavorativo di persone disabili), alle quali ha offerto il proprio contributo volontario e supportato in piccoli lavori di ristrutturazione, pulizie, cucina, attività di animazione sociale e scambio culturale; ha organizzato diversi eventi di scambio culturale con musica, danze e cibo presso le suddette realtà, ma anche in luoghi di aggregazione informale quali "Don Vito", locale di ristoro del territorio. Ha realizzato, inoltre, diverse visite ai luoghi di interesse culturale presenti sul territorio circostante: Siviglia, Granada, Cordoba e il paesino di Marinaleda.

L'esperienza è stata definita intensa e arricchente da tutti i partecipanti, tornati entusiasti. Al viaggio sono preceduti diversi incontri di preparazione, e ne seguiranno altri dopo lo stesso per permettere di assimilare le competenze acquisite.

Il percorso così strutturato è raccolto per farne un modello d'intervento nel Toolkit sull'Educazione alla Mobilità Internazionale, realizzato nell'ambito del progetto di ricerca educativa Upskilling Europe e che sarà pubblicato entro luglio 2016.

Il progetto è co-finanziato dalla Commissione Europea nel quadro del programma Erasmus +. Ulteriori informazioni sul sito web del progetto. Scarica il report delle attività a questo link.

Torna su ///

logoUpSkillingEurope

gruppo polacchi a Frattamagiore

FRATTAMAGGIORE ACCOGLIE IL GRUPPO DELL'ASSOCIAZIONE WIOSNA (POLONIA) PER LA FORMAZIONE ALLA MOBILITA' IN EUROPA

Dal 15 Novembre al 3 Dicembre, un gruppo di 12 polacchi guidati dall'associazione WIOSNA con sede a Cracovia (Polonia) ha seguito a Frattamaggiore il percorso formativo sulla Mobilità Internazionale nell'ambito del progetto Upskilling Europe.

Il gruppo è stato accolto da Cantiere Giovani presso il Centro Socio-culturale Il Cantiere, dove è stato coinvolto in diverse attività di educazione non-formale finalizzate a fornirgli le competenze di base secondo i parametri europei a supporto del loro accesso al mercato del lavoro.

Durante il loro soggiorno hanno frequentano un corso di lingua e cultura italiana, partecipano a laboratori di fotografia, yoga, musica e balli popolari; hanno offerto il loro supporto negli incontri con diverse realtà associative locali quali Caritas di Aversa, Centro Anziani "Nuova Solidarietà" di Cardito, Sportello Immigrati dell'associazione Dadaa Ghezo a Sant'Antimo; hanno organizzato il laboratorio di decorazioni natalizie al Centro Il Cantiere di Frattamaggiore; hanno realizzato diverse visite per conoscere i luoghi d'interesse culturale quali Napoli e Pompei. Domenica 29 Novembre sono statii protagonisti attivi della Festa di scambio culturale al Centro Il Cantiere di Frattamaggiore. Nel contempo, sono stati coinvolti in momenti formativi di riconoscimento delle proprie competenze, abbattimento degli stereotipi culturali, gestione di gruppo.

Il percorso così strutturato fa parte delle esperienze raccolte per farne un modello d'intervento nel Toolkit sull'Educazione alla Mobilità Internazionale, realizzato nell'ambito del progetto di ricerca educativa Upskilling Europe e che sarà pubblicato entro luglio 2016.

Il progetto è co-finanziato dalla Commissione Europea nel quadro del programma Erasmus +. Ulteriori informazioni sul sito web del progetto. Scarica il report delle attività a questo link.

Torna su ///

logo SIVIM Erasmus plus

formazione per formatori a Siviglia (Spagna)

GIOVANI E COMPETENZE PER LAVORARE IN EUROPA: IN SPAGNA L'INCONTRO FORMATIVO PER EDUCATORI NELL'AMBITO DEL PROGETTO SIVIM.

Dal 21 al 28 ottobre si è tenuto ad Alcalá de Guadaíra (Spagna) l’incontro formativo per educatori nell’ambito del progetto SIVIM (Social Inclusion through Virtual International Mobility).

In linea con gli obiettivi dell’Unione Europea di incrementare l’occupabilità dei giovani europei attraverso le opportunità di apprendimento che offre la mobilità internazionale, il progetto mira a facilitare l’inclusione dei giovani che non hanno possibilità di intraprendere un viaggio formativo. In questo senso, dall’avvio del progetto a Febbraio 2015, tre entità europee - il Comune di Alcalá de Guadaíra (Spagna), Kulturatka (Polonia) e Cantiere Giovani (Italia) – lavorano allo sviluppo di materiale didattico innovativo sulla Mobilità Virtuale.

Durante l’incontro in Spagna, gli educatori degli enti partner sono stati formati all’uso del materiale didattico (Toolkit on Virtual Mobility), fondato su metodologie di educazione non-formale e sull’uso di un particolare software per simulare l’esperienza formativa all’estero.

La seguente fase sarà la validazione del materiale attraverso laboratori con i gruppi target presso le sedi delle organizzazioni partner.

Il progetto, co-finanziato dalla Commissione Europea nel quadro del programma Erasmus + , sarà un trampolino di lancio verso una società europea pienamente inclusiva in cui tutti i cittadini europei ha accesso a un'istruzione di alta qualità e di occupazione.

Approfondimenti su www.sivim-project.eu.

Torna su ///

Partecipa al Servizio Volontario Europeo

EVS-SVE: DUE VOLONTARI EUROPEI ARRIVANO A DICEMBRE PER SUPPORTARE IL CANTIERE

Da inizio dicembre 2015 e per i sucessivi 12 mesi, 2 ragazzi venuti da Germania e Spagna offriranno supporto a diverse iniziative socio-culturali attivate da Cantiere Giovani. Il loro coinvolgimento in attività rivolte ai giovani, agli immigrati, ai cittadini, rappresenta una grande opportunità per la promozione del confronto interculturale sul territorio e della dimensione di cittadinanza europea.

La loro presenza sarà resa possibile quest'anno dal progetto “Be the Change”, co-finanziato dalla Commissione Europea attraverso il Servizio di Volontariato Europeo (SVE), Programma Erasmus+.

Anche tu puoi partire dall'Italia. Il Servizio Volontario Europeo (SVE) è un'esperienza di volontariato internazionale di lungo periodo all'estero. Consente ai giovani dai 17 ai 30 anni di vivere fino a 12 mesi in un paese europeo prestando la propria opera in un'organizzazione no-profit. Il servizio è finanziato dalla Commissione Europea all'interno del programma Erasmus+ e ha l'obiettivo di migliorare le competenze dei giovani.

Lo SVE è un programma di volontariato internazionale completamente gratuito per chi partecipa. Il finanziamento della Commissione Europea comprende la copertura completa dei costi di vitto e alloggio del volontario, il rimborso delle spese di viaggio, assicurazione sanitaria e formazione linguistica.

Approfondisci sul sito della rete SVE. Per partecipare, contattaci!

Torna su ///

logo Il Cantiere



 

 


CENTRO SOCIO CULTURALE IL CANTIERE: SERVIZI PERMANENTI, LABORATORI E GITE

Da settembre sono attivi i servizi: Informagiovani, Segretariato sociale, Scuola d'Italiano per Stranieri. Da ottobre si sono avviati i corsi di lingua: polacco (martedì), portoghese (giovedì); riprende il laboratorio di fotografia "Cantiere fotografico" tutti i mercoledì; laboratorio di tammorra e balli popolari (venerdì).

In collaborazione con TAV, sono partiti i corsi di teatro per adulti (lunedì) e il laboratorio di scrittura creativa. Sono aperte le iscrizioni ai corsi di teatro per bambini e ragazzi. Programma corsi.

In programma, anche la visita a Castel Sant'Elmo e Certosa di S.Martino (Napoli), domenica 6 Dicembre.

Consulta gli orari e le date di corsi, eventi e gite sul calendario. Approfondimenti sugli obiettivi e la storia del Centro Il Cantiere sullo spazio web dedicato. Aggiornamenti, gruppi tematici e foto su facebook.

Il Centro Giovani “Il Cantiere” è un servizio ideato e gestito da Cantiere Giovani, organizzazione senza scopo di lucro che riesce a sviluppare iniziative e attività grazie alla passione dei suoi volontari locali ed europei, ai finanziamenti nazionali ed europei e ai cittadini che decidono di destinarci il 5xmille nella dichiarazione dei redditi. Fino al 2014, il Comune di Frattamaggiore ha supportato le spese con un contributo, che quest'anno non è stato ancora rinnovato.

Le attività si tengono presso vico VI Durante n.5, Frattamaggiore (da martedì a venerdì, ore 17-20). Per iscrizioni recarsi alla suddetta sede o telefonare al numero 334.8263852.

Torna su ///

locandina TAV





TAV: STAGIONE TEATRALE 2014-2015.

Il TAV - Teatro Animazione Visioni ha presentato ad ottobre la nuova stagione teatrale, 14 spettacoli all'insegna della passione (invito ad amare un’idea, ad innamorarsi delle parole, delle storie, delle immagini; ma anche per l'arte, per il teatro, per quello che abbiamo immaginato potesse contenere il nostro spazio): “Appassionati” è il format della stagione teatrale 2015/2016 del TAV. Non abbiamo mai voluto fare una rassegna tematica, perché crediamo che “racchiudere” la vastità artistica in un solo motivo sia limitante. Il TAV vuole essere invece un luogo dove l’arte abbia libero sfogo, dove esploda oltre i confini territoriali, dove il viaggio diventi metafora di liberazione e di ricerca, opportunità personale e collettiva.

Dopo l'apertura con "Mutu. La legge del silenzio", di Aldo Rapé, Miglior Spettacolo Straniero al Festival d'Avignone nel 2012, "Fosco, storia de nu matto" di Magnifico Visbaal Teatro di Benevento e "La Terza Comunione", di Mario Gelardi (Nuovo Teatro Sanità), va in scena il 12 e 13 dicembre "La vie comique" adattamento e regia di Antonio Iavazzo. Due atti unici liberamente ispirati a Una proposta di matrimonio di Checov e Il Quadro di Ionesco. Prenota subito al 334.8263852.

Il calendario della stagione e le descrizioni di tutti gli spettacoli nella brochure.

T.A.V. – Teatro, Animazione, Visioni, è il nuovo spazio culturale promosso da Cantiere Giovani in collaborazione con Comunica Sociale, a vico VI Durante, Frattamaggiore. Il rinnovo dei locali del Cantiere per accogliere gli spettacoli è stato possibile grazie ai fondi raccolti con il 5xmille. La gestione dell'iniziativa è autofinanziata e vede, inoltre, il supporto di volontari locali ed europei.

Per saperne di più: www.cantieregiovani.org/TAV. Per aggiornamenti e novità: facebook (TAV Teatro Animazione Visioni).

Torna su ///

5xmille a Cantiere Giovani CF 95022540637

CANTIERE GIOVANI
Tel./Fax: (00 39) 081 8328076
Email: posta@cantieregiovani.org
Web: www.cantieregiovani.org

Servizio di volontariato internazionale
Web: www.volontariatoalvolo.it

Centro Socio Culturale "Il Cantiere"
Web: www.cantieregiovani.org/ilcantiere

TAV-Teatro Animazione Visioni

Web: www.cantieregiovani.org/TAV

Seguici su Facebook e You Tube Cantiere Giovani su Facebook il canale di Cantiere Giovani su You Tube
© Cantiere Giovani 2015
footer